ZeroBlog

23 giugno 2017

ZEROLIVERADIO Puntata 1 MOLLA

ZEROLIVERADIO Puntata 1 MOLLA

Nel 1967 i Beatles erano in studio per registrare un album incredibile: Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band. Per registrare A day in the life l’ultima traccia del disco coinvolgono un’orchestra di 40 elementi e una serie di amici, Mick Jagger e Keith Richards dei Rolling Stones ad esempio. Un momento storico immortalato in un video psichedelico che restituisce tutta la magia della “creazione”. Lo studio di registrazione, il momento in cui nasce la musica, e viene incisa per sempre è un processo unico e speciale. Zero live radio nasce per creare un nuovo modo di vivere la musica dal vivo, per abbattere la distanza tra l’artista e il pubblico, per scendere dal palco ed entrare in sala di ripresa. Proprio per questo ha scelto di organizzare una serie di eventi esclusivi all’interno degli studi di registrazione dei Laboratori Musicali. Un mini live in studio dedicato a un numero limitato di spettatori che avranno l’opportunità di assistere a un concerto esclusivo e irripetibile. Non solo musica ma anche un racconto inedito e informale dell’artista e del suo rapporto con la musica. Zero live radio è una specie di trasmissione radio dal vivo in cui l’ospite di turno sarà intervistato da due giornalisti e dal suo pubblico. È audio ma è anche video, è un concerto ma è anche un’intervista. Zero live radio è l’occasione per prendere parte alla realizzazione di un video, per bere un bicchiere di vino in compagnia, per stabilire un rapporto diretto e intimo con la musica. Il primo ospite di questa serie di incontri è MOLLA.

MOLLA (al secolo Luca Giura) è un compositore, interprete e musicista poli-strumentista. Vincitore di vari premi musicali, si distingue anche per una naturale attitudine dinamica al live, saltando da anni sopra numerosi palchi (conta oltre ottanta concerti solo nell’ultimo anno!). Nel 2006 insieme agli Ameba 4 calca anche il grande palco dell’Ariston partecipando a Sanremo Giovani. Dal 2012 con lo pseudonimo Molla presenta brani da lui composti, per i quali si avvale dei testi scritti in italiano da Ambra Susca. Nel Novembre 2012 viene pubblicato su iTunes il suo primo singolo intitolato “7 di Novembre”, prodotto dall’etichetta Auand e nello stesso anno vince il Campus Mei al Medimex. Nel giugno 2013 vince il contest di Aramini presentato da Red Ronnie al Roxy Bar di Bologna. Qualche mese dopo nel dicembre 2013 esce con il suo primo disco da solista “Prendi Fiato”, prodotto da Marco Valente e promosso con il sostegno di Puglia Sounds. Il singolo “Barbie 83” è stato presentato in anteprima su Fanpage ottenendo numerose visualizzazioni. “Prendi Fiato” è stato poi candidato tra i quaranta miglior album nella categoria “opera prima” per il Premio Tenco 2014. Grazie al singolo “Barbie 83”, Molla è entrato a far parte della scuola Mtv New Generation Campus, risultando tra i migliori e vincendo come migliore artista New Generation per Mtv. Finalista al Premio Anacapri Bruno Lauzi per canzone d’autore, ha vinto con l’inedito “Eppure Sento” il premio per la migliore musica e quello di miglior cover del brano di Lauzi “Il mio ufficio in riva al mare”. Nel 2015 vince il premio Cantautori Bitonto Suite. Ottiene nuovamente il contributo e la fiducia di Puglia Sounds nel 2016 per produrre con Auand Records il suo secondo disco, intitolato “365” e in vendita da maggio 2016.

Vincitore del concorso Principi Attivi 2010 - Giovani Idee per una Puglia Migliore